A Spielberg Matteo Nannini fa un ultimo giro perfetto e chiude la qualifica con il 14° tempo

Venerdì 10 luglio 2020

Sul circuito austriaco di Spielberg, un ultimo giro praticamente perfetto ha consentito a Matteo Nannini di chiudere 14° una sessione di qualifica piuttosto movimentata, condizionata da una doppia bandiera rossa. Il forlivese si è assicurato così la settima fila per la prima delle due gare del weekend, che segna anche il secondo appuntamento degli otto del calendario del FIA Formula 3 Championship.

Un risultato assolutamente considerevole per il 16enne pilota del team Jenzer Motorsport, che è riuscito a collocarsi nella prima metà dello schieramento e ad attestarsi a soli sei decimi dalla pole position grazie al responso di 1’21”026. Protagonista la scorsa settimana, sempre sul tracciato del Red Bull Ring, di un debutto positivo nella serie suggellato da un miglior 18° posto messo a segno in Gara 2 su un totale di 30 vetture al via, Nannini ha proseguito così la sua escalation.

Nelle prove libere di questa mattina ci siamo dedicati a provare differenti soluzioni di setup e quando ho messo su la gomma nuova mi sono ritrovato con la virtual safety car che non mi ha consentito di puntare a fare il tempo - ha commentato Nannini - All’inizio della sessione di qualifica ero un po’ in fondo, anche per le due bandiere rosse che mi hanno rallentato. Negli ultimi minuti, rientrando in pista, sono riuscito a svincolarmi bene dal gruppo guadagnando quasi mezzo secondo nel mio ultimo giro utile”.

Alla sua seconda apparizione nella categoria, il risultato messo a segno questo pomeriggio da Nannini è da segnare sicuramente con il segno “più”.

E domani il momento della verità, con il via della prima delle due gare in programma alle ore 10.25. Gara 2 scatterà infine domenica alle ore 9.45.